camici bianchi e ospedali

Io dal medico non ci vado mai, nemmeno dal dentista, e per ottimi motivi.

Dal medico non ci vado perchè il mio medico è antipatico, nutre una malsana passione per le medicine omeopatiche che tenta sempre di rifilarmi -ma io non ci casco – ed è antipatico. Lo avevo già detto? L’ultima volta ci sono andata perchè mi serviva l’antitetanica e invece che iniettarmela e basta mi ha tenuto un discorso di mezz’ora almeno, spiegandomi quanto male mi fa avere il tatuaggio che ho. Nemmeno mio padre se l’era presa tanto!

Loro non bastano a farmeli stare simpatici!

Dal dentista non ci vado da quando ho tolto l’apparecchio, non lo ho mai perdonato per avermene messi due, a me serviva solo sopra, ma l’astuta signora è riuscita a convincere mia madre che mi serviva anche sotto, esterno ed interno. Per la cronaca, quello sotto interno non me lo ha mai tolto, anzi quando si è staccato me lo ha riattaccato…! Queste sono cose che ti portano ad evitare i camici bianchi.

La mia testardaggine arriva al punto che quando sto male e la madre mi implora di andarmi a fare vedere io le rispondo: “Passerà!”, e mi tengo il mio male. Così, dopo aver ignorato vari dolorini in zona reni per una settimana, due giorni fa il dolore mi ha fregata e regalato una bella gita all’ospedale. Fortunatamente c’erano solo tre persone in coda (miracolo). Il dottore del pronto soccorso era molto antipatico (allora è un vizio!) e mi ha lasciata a soffrire sola soletta mentre il mio sangue era in analisi, ma proprio tanto antipatico, mentre il gentilissimo infermiere dopo avermi chiesto quanto male esattamente avevo ha provveduto a intubarmi e farmi una bella flebo per placarlo un po’. Ci voleva tanto? Praticamente iniziavo ad avere le convulsioni dal male, dovevo rotolarmi sul pavimento per farvi capire che stavo morendo? Non ci venivo mica in ospedale se no. Vabbè, le analisi erano tutte in regola e il signor medico mi ha congedata dicendomi di prendermi un Moment la prossima volta. Ebbene signor medico, sa che ho ancora lo stesso male? Secondo me non è che sia normale, sono pur sempre tre giorni che mi tormenta. Insomma, mi sa che mi tocca andare a trovare pure il mio solito ed antipatico medico di fiducia…non si può sempre vincere.

L’altra bella notizia, è che la madre che sta facendo dei cicli di sedute dentistiche, ha deciso che è ora che l’amata dottoressa dia un’occhiata anche ai miei di denti, che sono latitanti ormai da anni, quindi mi ha prenotato una visita a tradimento.  Ma tutti in una volta?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...